Ascoltare musica fa bene

rilassalaura pergolizzi

carica

induce una meditazione non impegnativa

Non tutta la musica fa a tutti lo stesso effetto, ovvio.

Ascoltate un pezzo di LP (Laura Pergolizzi) e scoprite una nuova dimensione.

Con LP avete la conferma: ogni tanto, nel panorama musicale mondiale, appare qualcuno che sa fare musica, sa usare le parole… e la voce.

Il pezzo in questione si intitola LOST ON YOU.

 

Una ballata dell’addio che vi trasporta in terre desolate e piene di luce. Una ballata ipnotica con la quale uscite da voi stessi, entrate in un’altra dimensione, le cellule in ascolto…

Per lasciarvi ipnotizzare entrate nella vostra stanza degli esercizi.

Solita tutina e calzettoni.

Abbassate la luce, sistemate le casse dello stereo a un metro e mezzo di distanza l’una dall’altra e vi sdraiate in mezzo, con la testa (e quindi le orecchie) esattamente a metà della linea delle casse. Regolate un volume accettabile e ascoltate questo pezzo, lasciandovi trasportare.

Uscite da voi stessi, dimenticate la dimensione corporea mentre sentite entrare colore dentro di voi, mentre quella voce vi prende per mano e vi porta in giro.

Un timbro di voce può sconvolgere e nella voce di LP forse ci sono:

pop americano,

ballate folk,

echi dei vicoli dei quartieri spagnoli,

leggerezza infantile

Ascoltare per credere.

Post a comment