Benessere

Non solo cibo, ma benessere a 360 gradi. Quando le scelte alimentari raccontano di qualità dell’ambiente, sostenibilità e stili di vita.

Se l’obesità diventa un costo ambientale

Assumere cibo in quantità superiore alle necessità fisiologiche equivale a sprecare cibo. Come  gettarlo nei rifiuti È l’indicazione scientifica scaturita da una ricerca pubblicata sulla rivista Frontiers in Nutritional Immunology  e coordinata da Mauro Serafini del Consiglio per la ricerca in Agricoltura e Analisi dell’economia agraria. I ricercatori italiani hanno dimostrato che: ammonta a oltre due miliardi

[ Read More ]

Origine del latte in etichetta, domande e risposte

In questi giorni è arrivato l’ok europeo alla richiesta italiana di indicare obbligatoriamente l’origine del latte e della materia prima di formaggi e yogurt. Cosa troveremo sulle etichette di origine del latte? Se il latte è stato munto, lavorato e confezionato nello stesso paese sarà possibile indicare “l’origine del latte”. Se le diverse fasi son state

[ Read More ]

CINE.BIO E ora un po’ di ottimismo: “Super size me” di Morgan Spurlock

  SUPER SIZE ME: il racconto filmato di 30 giorni vissuti a base di solo cibo prodotto da McDonald’s Colpito dagli impressionanti numeri sul consumo di junk food negli Stati Uniti, dalla presenza capillare di fast food in ogni angolo del paese (ospedali compresi) e dalle statistiche su obesità e malattie legate alla cattiva alimentazione, l’esordiente regista

[ Read More ]

Perché consumiamo bio(il)logico

Cosa sarà dei consumi di prodotti biologici dopo l’inchiesta di Report BIO ILLOGICO che dice:  Truffa in provincia di Foggia: 11.000 tonnellate di grano duro convenzionale  venduto come se fosse biologico.  enti certificatori lo scoprono troppo tardi quando quel grano è già pasta venduta  Romania: sospesi alcuni enti certificatori italiani che “vistavano” come bio grano invece trattato grano falso biologico transitato

[ Read More ]

GYM.BIO Ginnastica a teatro, perché fa bene

La felicità è una dimensione fisica Se partecipate a un laboratorio teatrale fate un sacco di ginnastica. Cosa succede in una lezione tipo? Correte, saltate, strillate, usate la voce in ogni modo, vi irrigidite, vi rilassate, cadete a terra e vi rialzate. Camminante a gambe dritte, piegate, semipiegate, all’indietro, di lato; muovete le mani e

[ Read More ]

Moderni, anzi modernissimi come i grani antichi

  Grani integrali, possibilmente antichi, che passione. Crescono, inarrestabili, nella dieta di quasi due terzi (64%) degli americani. Ultimi cinque anni. Cereali come frumento, miglio, farro, sorgo, riso nero, freekeh (Triticum turgidum var. Durum) o altre specie come i semi di quinoa, grano saraceno (Fagopyrum esculentum), teff, semi di chia, semi di lino,  e amaranto. Per essi i consumatori spendono ogni

[ Read More ]

Riscaldamento globale troppo veloce per le graminacee

 Il cambiamento climatico, soprattutto il riscaldamento progressivo del pianeta terra viaggia a un ritmo 5mila volte più rapido rispetto alla capacità di adattamento delle piante Uno studio pubblicato su Biology Letters lancia l’allarme per la biodiversità e le colture fondamentali per l’alimentazione umana come grano e riso. Gli esperti si sono chiesti quanto velocemente possono

[ Read More ]

Le nuove fabbriche del cibo

Chi dice cibo dice futuro. L’antica e ora moderna sfida di nutrire il mondo è tutta intrisa di innovazione, tecnologia, nuovi paradigmi nutritivi nonché scandali (alimentari). Alcune grandi tendenze. Robot, l’intelligenza artificiale entra in cucina La rivoluzione robotica entra nelle cucine ad alta tecnologia. Vedi Chef Watson creato da IBM, il robot che elabora ricette

[ Read More ]