RICERCA

Ricerche sul cibo e i suoi effetti sulla nostra salute. Perché gli alimenti sono medicine

Ma la notte sì

Le lavorazioni del terreno che effettuano un’inversione degli strati del profilo del suolo, come l’aratura, influenzano la germinazione dei semi dormienti situati in profondità. Questi ultimi, infatti, vengono portati alla luce ed esposti alla radiazione luminosa. Se le lavorazioni del suolo vengono eseguite durante giornate di pieno sole, caratterizzate da un flusso di fotoni pari

[ Read More ]

Non è vero che i mirtilli riducono le cistiti

I mirtilli non sarebbero così efficaci nel ridurre le infezioni delle vie urinarie, cistiti in primis. I risultati di uno studio condotto su 185 donne. I mirtilli erano considerati da tempo un prodotto efficaci contro le cistiti, soprattutto nelle donne. Arriva ora uno studio della Yale School of Medicine, nel Connecticut, pubblicato sulla rivista Jama, ha dimostrato

[ Read More ]

OLI ESSENZIALI Menta: non caramelle, ma campi profumati

Non sempre la menta è una caramella, quando diventa un bioerbicida? La menta piperita, grazie al suo effetto allelopatico, rilascia nell’ambiente monoterpeni fitotossici che ostacolano lo sviluppo di alcune piante erbacee. L’effetto più marcato sulle infestanti è da imputarsi alla presenza di timolo, carvacrolo e carvone. In particolare l’olio essenziale di menta risulta interferire con

[ Read More ]

Se l’obesità diventa un costo ambientale

Assumere cibo in quantità superiore alle necessità fisiologiche equivale a sprecare cibo. Come  gettarlo nei rifiuti È l’indicazione scientifica scaturita da una ricerca pubblicata sulla rivista Frontiers in Nutritional Immunology  e coordinata da Mauro Serafini del Consiglio per la ricerca in Agricoltura e Analisi dell’economia agraria. I ricercatori italiani hanno dimostrato che: ammonta a oltre due miliardi

[ Read More ]

Obesi per colpa del dna

Il desiderio di un cibo dolce o salato, grasso o magro è determinato dai nostri geni per cui le nostre scelte  sono condizionate dal dna. Lo sostiene uno studio dell’Università di Cambridge, pubblicato su Nature Communications che ha individuato l’origine biologica delle nostre preferenze a tavola. L’irresistibile attrazione verso alimenti grassi, per esempio, sembra dovuta

[ Read More ]

Quando gli integratori fanno male al fegato

  Anabolizzanti, estratti di tè verde e supplementi nutritivi multi-ingrediente (MINS) potrebbero causare danni epatici. Dovrebbero migliorare salute e prestazioni fisiche eppure torna a suonare l’allarme sugli integratori. La rivista Hepatology   fa il punto. E suggerisce di proibire o regolamentare meglio eventuali ingredienti pericolosi per la salute dei consumatori.  Consumi e danni epatici nei paesi occidentali cresce il

[ Read More ]

Riscaldamento globale troppo veloce per le graminacee

 Il cambiamento climatico, soprattutto il riscaldamento progressivo del pianeta terra viaggia a un ritmo 5mila volte più rapido rispetto alla capacità di adattamento delle piante Uno studio pubblicato su Biology Letters lancia l’allarme per la biodiversità e le colture fondamentali per l’alimentazione umana come grano e riso. Gli esperti si sono chiesti quanto velocemente possono

[ Read More ]

Due mele Annurca al giorno per togliere il colesterolo di torno

Si può controllare il colesterolo mangiando due mele Annurca al giorno Sono le conclusioni dello studio effettuato dal Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi Federico II di Napoli, da Ettore Novellino e da Gian Carlo Tenore, pubblicato sul Journal of the Science of Food and Agriculture nell’articolo “La Melannurca campana IGP come alimento funzionale per

[ Read More ]

L’olio di palma ora fa bene e cura il melanoma

Dopo la demonizzazione sul consumo di olio di palma arriva la riabilitazione: secondo uno studio combatterebbe il cancro. Fino a qualche mese fa la presenza di olio di palma tra gli ingredienti di un prodotto alimentare serviva solo a mettere all’indice, o meglio nel sacco dei rifiuti, il prodotto stesso in quanto potenzialmente cancerogeno. Ora arriva

[ Read More ]