Trend

Tendenze a proposito di cibo, salute e pianeta. I nuovi alimenti, dove si producono, dove si consumano. E  come cambiano

Offerte, sconti e occasioni tirano più dell’origine in etichetta?

OFFERTE! Le cercano i consumatori quando fanno la spesa al supermercato. Ma occhio agli inganni Abbiamo visitato alcuni supermercati nei giorni successivi alla distribuzione, porta a porta, dei volantini con le nuove offerte. Cosa cercavano consumatori? Quasi esclusivamente i prodotti in OFFERTA al punto che i supermercati mettevano un limite alle confezioni acquistabili. Quasi meglio lo

[ Read More ]

RAPPORTO FAO 2017 Più fame nel mondo, più obesità

La fame nel mondo ha colpito 815 milioni di persone nel 2016, l’11% della popolazione globale Lo dice il rapporto Fao 2017  The State of Food Security and Nutrition in the World 2017  curato dalle agenzie dell’Onu Fao, Ifad e Wfp. Ma aumenta anche l’obesità e riguarda sia i bambini al di sotto dei cinque anni sia gli

[ Read More ]

#IONONSPRECO piccoli gesti quotidiani per non sprecare cibo

A casa, quando si fa la spesa o leggendo l’etichetta: ecco quando possiamo ridurre gli sprechi di cibo attraverso un consumo più consapevole #IONONSPRECO è il vademecum lanciato dal ministero delle Politiche agricole. Spiega come combattere e limitare gli sprechi alimentari con alcuni semplici comportamenti. Secondo le più recenti indagini e come riferito dallo stesso ministero: il 50%

[ Read More ]

I numeri del bio sono sani, anzi sanissimi

Crescono i bioconsumatori. Sono soprattutto famiglie benestanti, giovani e bambini. I numeri del Sana di Bologna I conti del bio si fanno al Sana di Bologna, il Salone internazionale del biologico e del naturale. Quattro giorni di biologico: alimentazione, cosmesi e green lifestyle. Tutto nel segno della crescita. Il biologico vale solo il 3% di tutti gli

[ Read More ]

Il futuro del cibo in cinque trend

Secondo investitori, scienziati, industria. Dal Future of the Food-Tech summit di New York City Il cibo del futuro risponderà sempre più ai bisogni immateriali dei consumatori: etica, sicurezza e dintorni. I valori fanno business. Li inseguono multinazionali del cibo,  investitori,  ricerca. Ne hanno parlato al Future of the Food-Tech summit di New York City. Cargill  individua

[ Read More ]

Contadini online, la rivoluzione digitale che verrà

Vendono e acquistano su mercati virtuali le commodity e i mezzi tecnici. Fanno vendita diretta e offrono servizi. Obiettivo: risparmiare, sburocratizzare, socializzare. E realizzare valore aggiunto Contadini online (francesi e non solo) sfruttano ogni giorno di più le piattaforme digitali per: vendere in filiera corta (non è più una novità) acquistare mezzi tecnici (sementi, macchine e

[ Read More ]

5 paesi che hanno cambiato la sostenibilità alimentare nel mondo

Italia prima per la riduzione delle emissioni di CO2 secondo l’indice di sostenibilità di Barilla Cinque paesi sono stati premiati dall’indice di sostenibilità alimentare messo a punto da Barilla in collaborazione con The Economist Intelligence Unit. Sono Italia, Brasile, Australia, Francia e Germania. Cinque paesi dove il cambiamento per un mondo migliore sta già avvenendo perché offrono

[ Read More ]

Peri ornamentali a Nordlingen: come coltivare la città

Orti e giardini di città. Tutti ne parlano. In Germania ci sono vari progetti. Il caso dei peri ornamentali I peri ornamentali di Nordlingen, in Germania, sono un  esempio di come coltivare una città diversa. Lungo le vie, nei giardini delle case, vediamo peri allevati a spalliera o a vaso che:  valorizzano la città e l’ambiente circostante,

[ Read More ]

Green e high-tech, l’agricoltura di precisione sfamerà il mondo

Entro il 2050 l’agricoltura dovrà nutrire 10 miliardi di persone. E la produzione di cibo dovrà aumentare del 70%. Rispettando l’ambiente In questo scenario l’agricoltura di precisione può svolgere un ruolo chiave per:  incrementare le rese produttive ottimizzare l’utilizzo delle risorse. L’agricoltura del prossimo futuro, l’agricoltura 4.0, sarà dunque sempre più “verde” perché le lavorazioni

[ Read More ]