Meglio una ricetta medica che prescrive ortofrutta fresca e cereali al posto dei “classici” farmaci. Meglio prevenire il diabete piuttosto che curarlo. Il progetto, gratuito per i poveri, è nato in Pennsylvania

La Fresh Food Pharmacy o farmacia del cibo fresco è un progetto nato negli States che distribuisce cibo fresco nonchè gratuito a diabetici e persone a basso reddito.

Le ipotesi di partenza sono:

  • utilizzare il cibo fresco come medicina (il primo a dirlo fu Ippocrate: che il cibo sia la tua medicina prima del 400 A.C.)
  • prevenire le malattie piuttosto che curarle, il diabete in questo caso
  • risparmiare sui costi sostenuti dal sistema sanitario per curare le malattie

Il progetto è stato lanciata dal Geisinger Health System in Pennsylvania noto per i suoi modelli innovativi di assistenza sanitaria.

Prescrive ortofrutta fresca, cereali integrali, carni magre e pesce, verdure monitorando glicemia e stato sanitario dei pazienti diabetici nonché a basso reddito.

E non solo, medici e farmacisti sono coinvolti nei laboratori per lezioni gratuite sul diabete, per insegnare sane abitudini alimentari e per consulenze dietetiche.

Se sei povero, il rischio di malattia è più alto. Anche il rischio di morire è più alto. Ma distribuire gratuitamente cibo sano non è solo socialmente vantaggioso, ma può consentire al sistema sanitario di risparmiare denaro.

Negli Stati Uniti, i costi per la cura del diabete superano i 240 miliardi di dollari/anno.

Geisinger Health System pagherà circa 1000 dollari l’anno per ogni paziente diabetico aderente al programma Fresh Food Pharmacy. E stima che per ogni punto di diminuzione dell’emoglobina glicata A1C si potrebbero risparmiare circa 8.000 dollari.

Post a comment