A Renzi un Hannibal Lecter tenuto a digiuno forzato per una settimana

A Conte il numero di telefono di Hannibal Lecter.

A Toninelli un test per misurare il quoziente di negligenza.

A Briatore un corso veloce per superare l’esame di quinta elementare.

A Benetton un paio di manette nuove

A Di Maio una trappola per Grilli.

A Zingaretti un twitter di Bonaccini: “Nicola stai sereno”.

A Bersani un video di Crozza.

A Fini la raccolta completa di “Chi l’ha visto?”

A D’Alema l’ultimo libro di Veltroni.

A Veltroni l’ultimo libro di D’Alema.

A Salvini una felpa con su scritto “Rimetto a voi i nostri debiti”.

A Carlo De Benedetti un abbonamento a “La Repubblica”

A Scalfari un abbonamento a “Domani”.

Alla Meloni una vecchia foto mentre abbraccia Fini in una casa di Montecarlo

A Berlusconi una camera da letto in Via Olgettina 65, Milano (CAP 20132).

 

A Di Battista una raccolta di poesie di Pavese dal titolo “Lavorare stanca”

Al prof. Zangrillo  uno specchio delle sue brame.

A Donald Trump una confezione di lacca per capelli L’Oréal del tipo Alpiane.

Alla Ministra dei Trasporti De Micheli un trenino elettrico della Rivarossi.

Al blog Bea.Bio l’augurio di procedere contatto

Post a comment