Si sente parlare, tanto, di multiresistenza agli antibiotici, causata dalla resistenza dei batteri anche ai rimedi curativi più mirati. Il problema risalirebbe a un uso non corretto e/o smodato degli antibiotici stessi sia nell’uomo, sia negli animali.

Una delle proprietà più importanti degli oli essenziali è rappresentata dalla loro componente antimicrobica.

In letteratura è descritta la loro efficacia verso batteri oltre che nei confronti di virus e funghi.

  • Negli ultimi anni si vanno affiancando alle terapie convenzionali l’utilizzo degli oli essenziali verso i quali i batteri non hanno ancora sviluppato alcuna resistenza, molto probabilmente per via della complessità del meccanismo d’azione dei principi attivi.
  • Uno dei limiti degli studi sulle proprietà antibatteriche degli oli essenziali, è che occorrerebbe avere a disposizione piante officinali con le stesse caratteristiche e concentrazione di componenti attivi. In altre parole, è necessario ottenere un chemotipo specifico per ogni determinato utilizzo.
  • Obiettivo non facile da raggiungere, sia a causa della biodiversità del mondo vegetale, sia perché la produzione dei componenti degli oli essenziali da parte delle piante varia in quantità e in concentrazione in base alle condizioni ambientali e alle pratiche colturali adottate.
  • Ma il fermento è grande e risultati interessanti verranno dall’unione degli sforzi e dalla ricerca di molti settori contemporaneamente: biologia, botanica, agronomia, medicina, erboristeria, ecc

Per saperne di più:

  • Chemical composition and antimicrobial activity of the essential oil from leaves of algerian Melissa officinalis L.  (2014) Fahima Abdellatif1, Hadjira Boudjella, Abdelghani Zitouni, Aicha Hassani

 

  • Essential oils from ugandan aromatic medicinal plants: chemical composition and growth inhibitory effects on oral pathogens (2015) Francis Ocheng, Freddie Bwanga, Moses Joloba, Abier Softrata, Muhammad Azeem, Katrin Pütsep, Anna-Karin Borg-Karlson, Celestino Obua, and Anders Gustafsson

 

  • The effect of clary sage oil on staphylococci responsible for wound infections (2015) Monika Sienkiewicz, Anna Głowacka, Katarzyna Poznańska-Kurowska, Andrzej Kaszuba, Anna Urbaniak,  Edward Kowalczyk

Post a comment