salute

Mangiare bio per ridurre il rischio di cancro?

 Sì, secondo uno studio francese. No, per i nutrizionisti di Harvard. Meglio consumare più frutta e verdura Mangiare soprattutto bio per evitare i pesticidi di sintesi nel piatto? E quindi ridurre i rischi di cancro? Sarebbe bello, ma la relazione causa-effetto non è così scontata. Cosa dicono gli ultimi due studi? sì, mangiare più bio

[ Read More ]

Fatevi i cavoli vostri con la spesa di novembre

Un vero cibo nutraceutico. Lo sapevano greci e romani. Oggi sono trendy-cibi. Ma perché? Ci sono tanti cavoli nel mio orto. Gentile concessione di ma mére: per i miei giochi. Cavoli neri e  cavolfiori, verze e cavoli cappuccio bianchi e viola, broccoli, cavolini di Bruxelles. Ovvio che sono bio, chimica-free: Bacillus thuringiensis contro la cavolaia; se

[ Read More ]

Tempo di vendemmia, non di resveratrolo

Un bicchiere di vino rosso non ci salverà dalla vecchiaia. Dopo tanti studi, ecco tutto quello che sappiamo di non sapere… Il Resveratrolo, notissimo polifenolo, era una gran bella promessa: doveva allontanare l’invecchiamento e le malattie collegate.  Magari bevendo un bel bicchiere di vino rosso.   L’antiossidante naturale, in realtà, non si trova solo nell’uva (le bucce) e

[ Read More ]

Indagine sugli alimenti “Free from”, vince “senza olio di palma”

Quanto tirano le vendite di alimenti con etichetta “free from”? Sono i prodotti “senza” certi  ingredienti perché ritenuti dannosi per la salute (intolleranze o allergie) o eliminati dalla dieta. Ecco i dati delle vendite in supermercati ed ipermercati 10.003 prodotti con claim free (18,4% del totale) 817 mln.€ valore vendite (28,0% del totale) trend vendite +

[ Read More ]

Carboidrati uguale longevità. Ma con moderazione!

Mega-ricerca su oltre 400 mila persone nel mondo Meno carboidrati per perdere peso? Una riduzione drastica aumenta il rischio di morte prematura. Mangiare carboidrati con moderazione sembra la scelta ottimale per la salute e la longevità. È la conclusione di una ricerca a lungo termine pubblicata sulla rivista Lancet Public Health    Qual è la dose

[ Read More ]

Mangia aglio, meglio fresco perché fa bene

Tutto merito dei composti solforati. Ma come agiscono?  E quello di contrabbando? L’aglio, per gli antichi, era una pianta medicinale Lo consigliava Ippocrate (quello di: “Let food be thy medicine, and medicine be thy food”. In greco, naturalmente. Era il doping di Stato nell’antica Grecia: somministrato agli atleti per migliorare le performance (…non si inventa mai

[ Read More ]

Occhi in salute se mangi arance tutti i giorni

Uno studio australiano durato 15 anni su 2.000 adulti Arance e occhi: che legame c’è? Il loro consumo può rallentare l’invecchiamento della retina. Questione di dieta. Secondo uno studio australiano mangiando da una a due porzioni al giorno di arance il rischio di degenerazione maculare scende del 60%. anche un’arancia a settimana ha effetti benefici.

[ Read More ]

Luglio, una spesa a base di summer food

Luglio, tempo di frutta e verdura  estivi da scegliere freschissime. Cosa contengono? Molta acqua, vitamine e sali minerali. Poche calorie, zero o pochi grassi. tante fibre. Da mangiare crude (ma il pomodoro cotto è meglio) o da bere in mix frutta-verdura per farsi un cocktail naturale di antiossidanti. Ogni colore parla di nutrienti diversi e

[ Read More ]

Cannabis terapeutica, petizione contro il dolore

Ancora poche firme per raggiungere la soglia delle 50.000 Prova a immaginare Un farmaco. Un farmaco fondamentale per la tua vita. O vitale per i tuoi cari: genitori o figli. Perché ti libera o allevia il dolore. Ti consente di vivere in modo dignitoso. Nonostante tutto: la fibromialgia, l’artrosi, le crisi epilettiche… Prova a pensare

[ Read More ]